Gallery
zeige Hintergrundbiler
Gallery
zurück zur Seite
DEU |  ITA |  ENG |  NED |  NOR |  ESP |  HUN |  SWE |  SVK |  FIN |  RUS |  POL |  DAN
  © 2017 by Hotelinfo Südtirol
Dolomiti / Plan de Corones / Monguelfo

Vacanze a Monguelfo

Numerosi rinvenimenti archeologici testimoniano che è possibile far risalire la storia di Monguelfo alla tarda epoca del bronzo ed al primo periodo della civiltà di Hallstatt. I Romani eressero in località Burgstall un "castellum" o cittadella, ai cui piedi venne in seguito formandosi un insediamento. Il nome attuale viene fatto risalire alla famiglia dei Welfsperch che amministrarono a lungo queste terre per conto dei Conti di Gorizia.

L'opera di prosciugamento del lago, portata a termine nel 1359 da Georg von Welsperg, rese possibile la colonizzazione del fondovalle. Il figlio più illustre di Monguelfo fu Paul Troger (1698 – 1762). Il più importante pittore barocco dell’area meridionale di lingua tedesca ebbe infatti qui i suoi natali.

Monguelfo ha molta cultura da offrire: una visita guidata attraverso il paese sulle tracce del famoso pittore Paul Troger, un itinerario didattico per il castello con antichi steccati, impronte di animali, immagini e figure realizzate artisticamente, mostre d’arte e concerti classici a Castel Welsperg ed una notevole offerta di negozi in cui fare shopping.

Appassionati dello Sport trovano numerose possibilità come: Le piste da fondo in Valle di Casies o la vicina Valle d'Anterselva con lo centro di Biathlon, il carossello sciistico del Plan de Corones, il percorso di Bici della Val Pustertia che prosegue fino in Austria, numerosi sentieri e vie per una gita in Mountainbike, Parapendio, Equitazione e altro. Per gli Escursionisti ci sono inumerevoli sentieri su malghe e montagne, baite e rifugi, il Nordic Walking, un giro per il lago di Braies...