Gallery
zeige Hintergrundbiler
Gallery
zurück zur Seite
DEU |  ITA |  ENG |  NED |  NOR |  ESP |  HUN |  SWE |  SVK |  FIN |  RUS |  POL |  DAN
  © 2017 by Hotelinfo Südtirol
Dolomiti / Plan de Corones / San Lorenzo

Scoprite San Lorenzo

Nel bel mezzo della Val Pusteria, all’altezza della confluenza dei fiumi Rienza e Gadera si trova il borgo mercantile di San Lorenzo di Sebato. Esso è circondato da colline boscose e vasti campi “sorvegliato” dal castello di Castel Badia e dal Castel San Michele. La visita di questa località fa parte dei programmi obbligatori, poiché qui si trovava un’ antico insediamento romano.

Il fatto che un tempo da qua passasse la via romana la quale serviva ad attraversare le Alpi, viene confermato dalle indicazioni su una pietra miliare romana lungo la strada. Il capoluogo è circondato da casali pittoreschi e paesi più o meno distanti.

Si possono visitare gli scavi della stazione romana di Sebatum che si estendeva dalla collina antistante la chiesa di S. Croce (Schraffl-Bühel) e verso valle su entrambe le rive del fiume Rienza. Si tratta di resti di case d’abitazione, di magazzini e alloggiamenti per le truppe.

San Lorenzo ai piedi del carosello sciistico del Plan de Corones e punto di partenza ideale per le piste del Dolomiti Superski.

Il nuovo Museo Mansio Sebatum è il primo museo in Alto Adige dedicato esclusivamente all’età del ferro e all’epoca romana nella regione.
Vorremmo invitarvi a visitare il percorso attraverso la storia dell’insediamento in Val Pusteria: tre piani museali permettono di viaggiare in un’epoca remota, quella verso la fine del primo secolo, periodo di transito e di sviluppo del vivace sito mercantile, trasformato presto nella stazione viaria romana “mansio sebatum”. Testimoni di questo sviluppo sono i ritrovamenti esposti nel museo, ognuno con la sua storia da scoprire. Stazioni multimediali e interattive aiutano a comprendere come vivevamo 2000 anni fa.
Nell´allestire i locali del museo si è posta l´attenzione alla visualizzazione dei contenuti per un vasto pubblico, all’ apprendimento ludico e interattivo, agli aspetti didattici. Grande rilievo sarà dato al confronto fra il passato e il presente, con alcune sorprese per i visitatori.
Combinate la Vostra visita al Museo Mansio Sebatum con una escursione che Vi farà vivere un paesaggio naturale accattivante, percorrendo un sentiero archeologico intorno al colle di Castel Badia.