Gallery
zeige Hintergrundbiler
Gallery
zurück zur Seite
DEU |  ITA |  ENG |  NED |  NOR |  ESP |  HUN |  SWE |  SVK |  FIN |  RUS |  POL |  DAN
  © 2017 by Hotelinfo Südtirol
Aree turistiche / Val Venosta / Silandro

Vacanze a Silandro

Silandro è situato in mezzo tra il Passo Resia e Merano e comprende le frazioni Corces, Vezzano, Monte Tramontane, Monte Mezzodì e Corces.

Il simbolo del paese è il campanile alto ben 97 metri della chiesa Parrocchiale di Maria Assunta che è anche il più alto di tutto il Tirolo. Affascinante la zona pedonale al centro di Silandro con i suoi caffè all'aperto, ristoranti, negozi e bottegucce.

Per gli sportivi viene offerta una vasta scelta di impianti perfettamente attrezzati come la piscina scoperta, campi in terra battuta, da calcio, da beach volley, il mini-golf, la palestra e tanto altro.

Silandro e Lasa sono dei paesaggi montani senza eguali e ricci di contrasti situati a 700 metri del fondovalle fino ai 3.000 metri di quota, inseriti nel contesto dei bellissimi frutteti della Val Venosta. Un paesaggio con mille contrasti, dai ghiacciai ai vigneti, ai massicci montuosi delle Alpi Venoste di Levante, ai rilievi del Gruppo dell’Ortles e del Sesvenna che, con i loro 3000 metri.

Con una media di oltre 300 giorni di sole all’anno, la Val Venosta rappresenta una delle valli più soleggiate delle Alpi.

Estate
Stagione ideale per camminate all’aria aperta, ai boschi e al placido sole dei suoi alpeggi in quota in mezzo a ruscelli gorgoglianti, dello scampanar delle mandrie e dall’aria fresca di montagna oppure a passeggio nella quiete di borghi pittoreschi dove arte, cultura e tradizioni vengono ancora vissute e le sere di festa si manifestano in un tripudio di suoni e colori.

Primavera
Immersa in un mare di fiori, la Val Venosta offre un fascino del tutto speciale grazie all’incanto della sua distesa di fiori, al magico periodo della fioritura dei meli, al candore delle sue vette alpine. Ideale per uscire in passeggiata, in bicicletta, con i bastoni da nordic walking o semplicemente rilassarsi.
Approfittate delle varie  proposte come gite in carrozza, romantiche camminate tra gli alberi in fiore, passeggiate lungo le rogge, visite guidate ai castelli, degustazioni di grappa e tanto altro.

Autunno
Il profumo delle mele fresche, delle castagne arrosto e del vino novello e i boschi che si tingono dei colori più intensi mentre le mandrie riccamente ornate fanno ritorno a valle sono delle impressioni indimenticabili come quella del Törggelen, che coinvolge tutti i locali della zona.

Inverno
Un paradiso dello sport invernale con ben 15 comprensori sciistici abbinati al' Ortler Skiarena su un totale di 300 km di piste, con neve assicurata da novembre a maggio. Oltre questo vi attendono incredibili 200 km di piste da fondo, 40 km di piste di slittino, oltre 220 km di tracciati escursionistici invernali, oltre alle tante possibilità di praticare il pattinaggio su ghiaccio e abbandonarsi al piacere di una romantica uscita in slitta trainata da cavalli...